Costruire insieme un futuro di pace, partendo dalle piccole azioni.

Da questa convinzione muove l’impegno congiunto di Rondine Cittadella della Pace e R-IPL, Rondine International Peace Lab, l’organizzazione internazionale formata dagli alumni dello Studentato Internazionale di Rondine, presenti in tutto il mondo.

Insieme, le due organizzazioni hanno deciso di prendere parte alla Peacebuilding Action Week, la prima iniziativa globale che riunisce eventi e manifestazioni promosse da peacebuilders di tutto il mondo dal 14 al 21 Settembre, su iniziativa di +Peace, con l’obiettivo di  mostrare al mondo intero la forza e l’unità del movimento globale per la costruzione della pace.

Rondine Cittadella della Pace prende parte all’iniziativa con l’evento del 20 settembre: la cerimonia di inaugurazione dei percorsi di alta formazione di Rondine, alla presenza di Enrico Letta, sarà l’occasione per dare voce ai giovani che nel borgo toscano acquisiscono gli strumenti per diventare leader di pace. Le loro parole saranno condivise sui profili social di Rondine, con l’hashtag dell’iniziativa #ThisisPeacebuilding.

La rete globale di R-IPL, intanto, ha promosso una serie di iniziative di sensibilizzazione in tutto il mondo, grazie all’impegno degli alumni di Rondine: i membri provenienti dall’Azerbaijan hanno organizzato una tavola rotonda a Baku sulla situazione del Paese, le prospettive per il futuro e le iniziative che Rondine International Peace Lab può intraprendere per dare il proprio contributo.

Nella vicina Armenia viene promosso un percorso formativo sulla pace rivolto a giovani provenienti dal Paese, ma anche da Georgia, Moldavia, Bulgaria e Finlandia. Iniziativa simile anche in Sierra Leone, nell’Università di Makeni. Le Rondini d’Oro della Georgia organizzano una presentazione sul ruolo della diplomazia popolare nella costruzione della pace, mentre in Kosovo il tema viene declinato in una serata cinematografica aperta a studenti universitari.

Per Rondine è la prima azione come membro di Alliance for Peacebuilding (AfP), rete globale che raccoglie oltre 110 organizzazioni che lavorano in 153 paesi del mondo per porre fine ai conflitti, ridurre la violenza e costruire una pace sostenibile. Tra i membri, alcune delle più grandi organizzazioni di sviluppo al mondo, le più innovative istituzioni accademiche e i più influenti gruppi umanitari e religiosi.

Post Precedente
Post Successivo