Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

“Fare la Pace è un’Impresa”. Dall’associazione Rondine una nuova cultura imprenditoriale per un’economia capace di risolvere i conflitti

 

 

 

Imprenditori e giovani innovatori sociali si incontrano a Milano per discutere su come il fare impresa sostenibile possa generare sviluppo e ricchezza a livello locale e globale, e promuovere la pace

30 Marzo, ore 17.30, Vodafone Theatre, Milano

 

E' possibile costruire impresa per fare la pace? Sarà questa la domanda al centro dell’iniziativa dal titolo “Fare la Pace è un’Impresa” che si terrà a Milano, Giovedì 30 Marzo alle ore 17.30 presso il Vodafone Theatre (Via Lorenteggio, 240).

L’evento è promosso da Rondine Cittadella della Pace, associazione candidata ufficiale al Nobel per la Pace 2015, in collaborazione con, Plef –  Planet Life Economy Foundation, Italpreziosi e Aboca, con il patrocinio di Confindustria Federorafi e con la media partnership di Avvenire. Inoltre grazie alla collaborazione di lunga data con la Fondazione Vodafone Italia l’iniziativa si terrà nella splendida cornice del Vodafone Village.

Tra gli ospiti della giornata Brunello Cucinelli, presidente e A.D. di Brunello Cucinelli Spa, Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, testimone della Shoah, Franco Vaccari, presidente e fondatore di Rondine Cittadella della Pace, Emanuele Plata, presidente di Plef – Planet Life Economy Foundation, Ivana Ciabatti, presidente dell’associazione Imprenditori per la Pace e di Confindustria Federorafi, e Marco Tarquinio, direttore di Avvenire. 

L’Associazione Rondine Cittadella della Pace si presenta a Milano come centro di formazione di una nuova classe dirigente. Attraverso il percorso di studio e formazione offerto a giovani provenienti da luoghi in conflitto di tutto il mondo - che accettano la sfida di convivere per due anni con il proprio nemico e intraprendere un percorso di riconciliazione - Rondine mira a formare persone che possano ricoprire ruoli di rilievo e incidere positivamente nella realtà sociale, politica ed economica dei propri paesi d’origine.

Imprenditori e giovani da tutto il mondo si incontreranno a Milano per discutere su quanto fare la pace sia un’impresa possibile e di come imprese “sostenibili” possano generare sviluppo e ricchezza a livello locale e globale, promuovendo la pace.

Sul palco del Vodafone Theatre si alterneranno le esperienze di imprenditori che hanno fondato la propria carriera e la propria vita sul valore del capitale umano, e le testimonianze  dei giovani studenti ed ex studenti di Rondine, che stanno costruendo o hanno già realizzato progetti di impresa sociale, per costruire la pace attraverso idee imprenditoriali nei rispettivi paesi in conflitto,  sviluppando valore e benessere per loro e la loro comunità.Progetti come quello di Ahmed Osman: il suo “Daylight” attiverà un programma per portare energie rinnovabili in Sudan attraverso il micro credito, uno strumento di sviluppo ecosostenibile che permetterà l'accesso ai servizi finanziari alle persone in condizioni di povertà ed emarginazione. Oppure la start up di Nadia Shaulova, giovane russa che ha sviluppato il progetto “Social Fashion” per unire culture e tradizioni di diversi popoli in conflitto attraverso la moda. O ancora il business di Natali Kenkadze, georgiana: Generator 9.8 è stato il primo coworking sociale mai realizzato a Tbilisi.

Progetti di economia sociale che costruiscono azioni di pace concrete e che aprono al futuro con una nuova visione che vede l’intreccio tra il lavoro di Rondine e la capitale economica italiana, identificabile nella scultura voluta a Milano in piazza Cadorna da Gae Aulenti  “Ago e filo e nodo”, simbolo di laboriosità ma anche strumento capace di ricucire le ferite della società, riconciliare i conflitti e generare pace attraverso l’impegno collettivo.

Dopo la conferenza seguirà un momento di grande intensità con la performance artistica “Dissonanze in Accordo”, introdotta da Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, testimone della Shoah. Uno spettacolo testimonianza che vedrà protagonisti i giovani di Rondine Cittadella della Pace che racconteranno la loro esperienza della guerra e il percorso di superamento del conflitto, accompagnati dalla musica sinfonica del Rondine Ensemble.

 

Per partepare scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 

خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو