Tutte le news

Educare alla pace

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Febbraio 2017 16:50
Pubblicato Mercoledì, 08 Febbraio 2017 16:50
Share

Un pomeriggio dedicato alla riflessione sulle conseguenze dei conflitti. Tra i relatori Franco Vaccari, presidente di Rondine Cittadella della Pace

MONTEVARCHI — Si svolgerà sabato 11 febbraio nella Sala Filanda della Ginestra con inizio alle 15 l’incontro organizzato dal Forum Cooperazione e Pace del Valdarno Aretino dal titolo “Educare alla pace”.

L’iniziativa è stata realizzata con il patrocinio della Conferenza dei sindaci del Valdarno, del Comune di Montevarchi, del Cesvot e del Centro Missionario Bakonghe. Molte le associazioni di volontariato che hanno collaborato all’iniziativa, tutte coloro che nel territorio si occupano di educazione alla pace, consapevoli che la pace sia un percorso anche personale. Sin dal suo insediamento il Forum porta avanti iniziative volte all'informazione e alla formazione per la divulgazione di una cultura sempre più improntata alla gestione del conflitto. Dunque l'educazione alla pace come percorso educativo permanente che parte dal rispetto dell'altro, dal rispetto dell'ambiente, dal rispetto per le culture diverse, dal rispetto di se stessi. Per questa giornata il Forum ha proposto relatori che da anni si prodigano affinché la pace non sia solo una parola da usare in tempi di guerra, ma un percorso per arrivare ad una condizione sociale caratterizzata cooperazione e armonia. 

Ecco dunque che sabato a Montevarchi alla Ginestra il dibattito vedrà il contributo di Franco Vaccari,presidente di  Rondine Cittadella della Pace, Silvia Guetta, docente presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Firenze e membro del direttivo del centro per l’UNESCO di Firenze, Raffaele Crocco, giornalista ideatore e coordinatore dell'atlante delle guerre e dei conflitti del mondo, il maestro Andrea Trovato che introdurrà ai temi trattati con arie di pace. Le conclusioni della giornata sono affidate a Sauro Testi. 

Inoltre sarà attiva la partecipazione degli studenti delle scuole medie superiori del Valdarno. Raffaele Crocco incontrerà gli studenti dell’Istituto Vasari di Figli Valdarno, mentre Oxfam Italia incontrerà gli studenti del Liceo B. Varchi di Montevarchi e del Liceo Giovanni da San Giovanni di San Giovanni Valdarno sui motivi dei conflitti e le conseguenze di questi sui civili. Porteranno il saluto al convegno le autorità civili dei comuni del Valdarno e saranno presenti associazioni del territorio che porteranno il loro contributo raccontando le loro esperienze. 

http://www.quinewsvaldarno.it/montevarchi-educare-alla-pace.htm