Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

Rondine. Un grande successo per YouTopic Fest

 

Si conclude con la consegna delle Rondini d’Oro agli studenti che hanno terminato il percorso nello Studentato Internazionale, l’ultima giornata del festival della Cittadella della Pace

(Arezzo, 13 giugno 2016). YouTopic Fest non poteva che chiudersi con la consegna delle Rondini d’Oro alla generazione uscente dello studentato Internazionale, un nuovo inizio per altri nove giovani pronti a tornare nel propri Paesi per cambiare il mondo. I loro nomi sono Bruna dal Medio Oriente, Gabriella statunitense, Nadia, russa, Ibrahim e Nosiba, sudanesi, Gala, bosniaca, Orkan, azerbaigiano, Patimat, daghestana, Rana, palestinese. Loro hanno ricevuto il meritato riconoscimento sabato 11 giugno, in chiusura della tre giorni promossa da Rondine Cittadella della Pace.

“La formazione, le testimonianze, le attività con le scuole, i viaggi, il lavoro con il Quarto Anno. Avete trascorso due anni impegnativi – afferma la direttrice dello Studentato Internazionale Lucia Colonna -  e ora siete di fronte ad una nuova responsabilità quella di diventare gli ambasciatori di pace per portare nei vostri Paesi il messaggio Rondine”.

Dopo il saluto di benvenuto da parte della Lega delle Rondini d’Oro e quello dei ragazzi del Quarto Anno che hanno condiviso con loro un anno alla Cittadella della Pace, ognuno di loro ha voluto lanciare il proprio messaggio al mondo ma non poteva mancare un saluto ai compagni che rimangono a Rondine ai quali è affidato il testimone di questa storia viva.

“Stando sul palco e guardando voi cari Junior vi dico: non abbiate paura di cambiare, ma paura di non cambiare – con queste parole la studentessa Nosiba a nome delle nuove Rondini d’Oro saluta i propri amici – I miei primi sei mesi sono stati i più difficili. Ma poi ho capito che era la mia paura di cambiare, di accettare l'altro che mi tratteneva.  E’ un processo difficile e deve esserlo, perché solo dopo aver sofferto si riesce a capire fino in fondo il mondo, dentro e intorno a noi”.

 

“Ogni generazione di Rondini porta il segno che scaturisce da questa esperienza. Abbiamo anche condiviso momenti difficili perché così, con fatica, si costruisce la Cittadella della pace e ogni giorno è una sfida. Rondine vi è grata”. Cosi anche il presidente di Rondine, Franco Vaccari, saluta le nuove Rondini d’Oro prima di chiudere un evento che rimarrà nella storia di Rondine.

Un vero successo per You Topic Fest, il primo festival internazionale delle Cittadella della Pace. Una tre giorni che ha saputo coinvolgere migliaia di persone in Italia e nel mondo, mettendo insieme tutte le anime di Rondine e trovando uniti tutti coloro che ne hanno fatto la storia, pronti a dare un nuovo contributo alla costruzione della pace.

“Ci siamo incontrati e ascoltati per arrivare a dare oggi un messaggio, tutti insieme, ma non ci siamo riusciti – conclude il presidente Vaccari – Abbiamo raccolto i pensieri e le parole in questi giorni ma abbiamo capito che il vero messaggio siamo noi. Con la nostra vita, con il nostro impegno e la voglia di cambiare il mondo. Quando si tocca la vita è sempre qualcosa di straordinario. Il nostro è un lungo cammino, a noi la responsabilità di non farci rubare questo nuovo inizio”.  

 

خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو