Tutte le news

Scaffale d'Onore. Incontro con Don Bruno Bignami

Ultima modifica il Martedì, 01 Marzo 2016 18:27
Pubblicato Giovedì, 25 Febbraio 2016 18:26
Share

 

Per il ciclo “Scaffale d’Onore” Rondine presenta

 

Incontro con

Don Bruno Bignami

autore del libro

La Chiesa in Trincea – I PRETI NELLA GRANDE GUERRA

Una riflessione sul fallimento del teorema della "guerra giusta" in favore dell'"inutile strage"

Venerdì  4 marzo 2016, ore 17.30

Arezzo, loc. Rondine – Sala Gioconda

 

 

La Chiesa in Trincea – I PRETI NELLA GRANDE GUERRA

 Due domande hanno tormentato la Chiesa nella Prima Guerra mondiale: cosa accade se la Chiesa, così impegnata a combattere la modernità, ne accoglie invece acriticamente uno dei tratti più peculiari, cioè il nazionalismo? Cosa succede se proprio coloro che hanno ricevuto una formazione antimodernista, i preti, finiscono in trincea al fianco di giovani coetanei in armi? Sposando l'idea moderna di Stato nazionale, i cattolici appoggiano l'uso delle armi con tutte le sue contraddizioni. Il fallimento del teorema della "guerra giusta" in favore dell'"inutile strage" è il caso emblematico di un problema aperto. La crisi dei preti reduci, che hanno vissuto la guerra in trincea, colpisce centinaia di ecclesiastici, molti dei quali abbandonano il seminario, la vita religiosa o il sacerdozio, testimoniando le trasformazioni operate dalla guerra sul modo di essere prete e sulla relazione con il mondo. Si scopre così che nell'"inutile strage" si è "consumato il divorzio" tra la Chiesa e la guerra e si sono "celebrate le nozze" della Chiesa con il mondo, nel senso evangelico di luogo non da condannare ma da amare. Oggi, nel centenario del conflitto, papa Francesco ha ammonito che l'anniversario è da annoverare tra le giornate di lutto: perché "tutto si perde con la guerra e nulla si perde con la pace".Don Bruno Bignami è nato a Cremona il 30 ottobre 1969 ed è stato ordinato sacerdote il 18 giugno 1994 mentre risiedeva nella comunità di Regona di Pizzighettone.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

È stato vicario nella comunità di S. Maria Assunta e San Cristoforo a Viadana (1994-2000), quindi è stato inviato a Roma per perfezionare gli studi teologici (2000-2004).

Dopo aver conseguito la laurea in teologia morale è tornato in diocesi dove ha ricoperto l'incarico di: vicerettore del Seminario (2004-2010), responsabile dell'ufficio di pastorale sociale (2004-2005), responsabile diocesano per la formazione spirituale delle ACLI (2004-2005), vicedirettore del Centro pastorale diocesano di Cremona (2004-2011).

Dal 2004 è collaboratore parrocchiale a "Sant'Agostino" in città e insegnante in Seminario. Membro del Consiglio presbiterale diocesano dal 2008 è incaricato per la formazione spirituale delle ACLI. Don Bignami oltre a essere presidente della Fondazione Mazzolari di Bozzolo è uno scrittore affermato: al suo attivo diverse pubblicazioni e articoli su tematiche morali e di etica ecologica.