Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

“Anna e la bomba” Lo scultore Sandro Ricci dona la sua opera ispirata al dramma della guerra a Rondine.

 

 

 

 

 

A Rondine, nella speranza  che grazie a voi e a tutti coloro che dedicano la propria vita a costruire la pace un giorno non ci saranno più bombe nelle mani dei bambini".

Queste le parole che accompagnano la statua in terracotta “Anna e la bomba” recentemente donata a Rondine dalla sculture aretino Sandro Ricci. Un’opera profondamente drammatica che vuol scuotere le coscienze di fronte al dramma della guerra che in ogni luogo e in ogni tempo vede le sue vittime tra sempre i più deboli e in particolare tra i bambini.

I questi tempi in cui ogni giorno la notizia di nuove vittime in diverse parti del mondo ci funesta e ci strazia – racconta Sandro Ricci - ho riguardato questa mia opera a cui sono molto affezionato e nonostante per un artista sia sempre difficile staccarsi da una sua opera, in quel momento ho capito che il suo posto doveva essere quello: Rondine

La statua oggi collocata nella Cittadella della Pace, rappresenta il moto spontaneo di un’artista di grande sensibilità che non smette di credere nella capacità dell’uomo di guardare avanti, di credere e sperare. Da qui la sua dedica e il suo dono a Rondine perché ogni uomo possa trovare la forza per dedicare la sua esistenza alla costruzione della pace.

Celebre nel territorio per le numerose opere pubbliche realizzate, tra cui ricordiamo il monumento in bronzo e cemento, dedicato all'eccidio di S. Polo 1944 sito in località S. Polo ad Arezzo e la “Conversione di San Paolo”collocata a Sansepolcro, Sandro Ricci, “riesce a provocare nello spettatore sempre nuove ed inaspettate emozioni”, senza mai perdere di vista il suo obiettivo:la verità. Come egli stesso racconta: “«Non c’è nulla di più profondo di ciò che si vede in superficie …» e se quello che si vede in superficie è vero, allora questa verità arriverà a tutti nessuno escluso”.

A Sandro Ricci va il nostro più sentito ringraziamento perché siamo certi che anche grazie alla sua arte, oltre che al suo gesto di grande generosità, il messaggio di Rondine ha trovato un altro linguaggio per volare alto.

 

 

 

خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو