Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

A lezione con Alex Zanardi per il primo giorno di scuola del “Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine”

 

Il 1° settembre l’inaugurazione dell’iniziativa alla presenza anche del Ministro Galletti e della Vicepresidente Sereni, firmataria della candidatura del Nobel alla Cittadella della Pace

 

 

 (Arezzo, 26 agosto 2015). Il 1° settembre, alle ore 10, verrà inaugurato presso la Cittadella della Pace di Arezzo il “Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine”, l’innovativo progetto dedicato ai giovani italiani che coniuga l’innovazione tecnologia ad un approccio formativo inspirato alla trasformazione del conflitto attraverso la crescita emotiva e relazionale degli studenti.  Per l’occasione, Alex Zanardi, pilota, atleta e Presidente della Fondazione Vodafone Italia, parlerà ai 27 diciassettenni provenienti da tutta Italia, che hanno scelto di dare un significato diverso alla loro vita, accettando la sfida di Rondine per crescere come persone e di portare una nuova visione nella propria realtà di provenienza. Un primo giorno di scuola senza precedenti che ricorderanno per sempre nel luogo dove ogni giorno il conflitto diventa una sfida da vivere insieme per cambiate il futuro del mondo. Tra gli ospiti d’eccezione della giornata anche il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti e la vicepresidente della Camera dei Deputati, Marina Sereni, che torna a Rondine dopo aver candidato Rondine al Nobel per la Pace 2015 riconoscendo il questa realtà un esempio concreto pertrasformare il conflitto in occasione di incontro e conoscenza  dell’altro.

Dopo il suono della campanella e la presentazione ufficiale di tutti i giovani partecipanti, Alex Zanardi terrà loro una lectio magistralis sul tema “La motivazione e il superamento delle grandi sfide” proprio nella “scuolina” dove si terranno le lezioni del Quarto Anno Rondine. La lezione, pubblica, potrà essere fruita presso il Teatro Tenda di Rondine e sarà seguita dagli interventi del ministro Galletti, di Rosa De Pasquale, responsabile del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione delMiur, e del direttore generale della Fondazione CON IL SUD, Marco Imperiale. Saranno quindi gli studenti di Rondine a curare la cerimonia dell’ingresso dei ragazzi del Quarto Anno alla Cittadella della Pace.  Alla giornata saranno presenti anche molti rappresentanti delle Istituzioni e tutti i partner del progetto.

Prenderà così il via l’innovativo progetto della Cittadella della Pace “Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine” che apre un nuovo orizzonte nella formazione scolastica dedicandosi ai giovani italiani per dare loro strumenti e competenze per crescere in un ambiente fortemente stimolante, a stretto contatto con i giovani di Rondine provenienti da luoghi di conflitto di tutto il mondo che hanno scelto dedicare la loro vita alla costruzione della pace per i propri popoli. Un modello didattico che coniuga l’innovazione, tramite l’uso del digitale a supporto del percorso di studio, con il metodo formativo di Rondine, che da anni lavora sulla trasformazione del conflitto e sulla crescita emotiva e relazionale del giovane. Oltre alle lezioni frontali del programma ministeriale i giovani saranno coinvolti nel “Percorso Ulisse – Il viaggio per scoprire chi sono” che li vedrà coinvolti in un percorso intenso per maturare a livello personale e sviluppare una profonda consapevolezza della contemporaneità su numerose discipline e diverse tematiche.

Il progetto è riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca come percorso di sperimentazione per l’innovazione didattica. Tra i partner che hanno riconosciuto l’alto valore dei contenuti del progetto e il suo potenziale scegliendo di sostenere il “Quarto Anno Liceale d’Eccellenza”, la Fondazione Vodafone Italia, che dopo aver sostenuto il recupero dell’antico edificio della scuolina dove si terranno le lezioni, rinnova il suo legame con Rondine sostenendo il percorso di innovazione tecnologica e digitalizzazione;A garanzia della qualità della didattica,inoltre le case editrici  Loescher eZanichelli metteranno a disposizione gratuitamente la fornitura dei libri scolastici mentre grazie alla collaborazione con il Gruppo Spaggiari, il progetto potrà usufruire del registro elettronico.Numerosi inoltre i partner che hanno supportato la partecipazione degli studenti al percorso tra cui la Fondazione CON IL SUD che sosterrà la partecipazione al “Quarto anno liceale d’eccellenza a Rondine” di alcuni giovani del Mezzogiorno candidati da organizzazioni non profit che operano sui territori di provenienza dei ragazzi, dove saranno realizzate attività capaci di generare valore sociale, per condividere l’esperienza vissuta dai giovani meridionali ad Arezzo. Altre importanti realtà hanno reso possibile la partecipazione degli studenti al progetto, Fondazione Banco di Sardegna, che ha supportato tre ragazzi sardi, Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, che ha permesso a due studenti pratesi di partecipare al progetto; Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Compagnia San Paolo, Banca Popolare di Cortona, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, l’azienda Aboca, l’ARS (Assemblea Regionale Sicilia), insieme all’associazione Fly for Peace, la Regione Marche insieme alla Fondazione Pio Sodalizi dei Piceni e l’Arcidiocesi di Trento, hanno garantito ciascuna la partecipazione di un ragazzo del loro territorio.

Per ulteriori informazioni  quartoanno.rondine.org.

 

 

قطعات موبایل خرید دامپ خرید لوپ دیجیتال آی سی هارد بی سیم بیسیم Google