Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

24 maggio 2015. La testimonianza di Rondine nella trasmissione "Né in cielo né in guerra" di Radio Incontri

 

 

"Né in cielo né in guerra" due ore di speciale di Radio Incontri per ricordare la Prima Guerra Mondiale a cento anni di distanza dal Maggio radioso. 100 anni fa iniziava per l'Italia una Guerra che i libri di storia dicono "vinta", che distrusse però una generazione, un disastro totale di un'Europa che ancora vive le stesse tensioni, discriminazioni ed odio adducendo i sistemi di morte lontano dagli occhi e dal cuore. "Né in cielo né in guerra" propone un focus sui progetti di Rondine legati alle Commemorazioni della Grande Guerra raccontati dai testimoni dei conflitti contemporanei, gli studenti di Rondine Yahel da Isralele, Daut dall’Abcasia, Gala dalla Bosnia che hanno scelto di impegnarsi per divulgare un nuovo messaggio di pace a partire dalle nuove generazioni e portare la loro esperienza come esempio concreto di cambiamento per la costruzione di un mondo senza conflitti. Due i progetti al centro dell’intervista “Capire i Conflitti, Praticare la Pace” un viaggio di istruzione che i coinvolge ragazzi delle scuole di tutta Italia in un viaggio alla scoperta della Grande Guerra in Trentino e Friuli Venezia Giulia e lo spettacolo/testimonianza “Dissonanze In Accordo” che porta in scena le storie vere dei giovani di Rondine in una trasposizione artistica valorizzata dalla musica orchestrarle del Rondine Ensemble. In chiusura l'itervento del presidente Franco Vaccari: un messagio di speranza che nasce proprio dal "metodo Rondine" e il suo instancabile lavoro sulla persona, sulla relazione e sulla riscosruzione della fiducia.  La trasmissione è a cura di Alessandro Ferri, Martina Vilucchi, Tommaso Ghezzi e Miriam Nucci è andata in onda il 24 maggio 2015 alle ore 14.

 

 

 

Ascolta la trasmissione! (Ultimi 30'min circa)

 

 

 

قطعات موبایل خرید دامپ خرید لوپ دیجیتال آی سی هارد بی سیم بیسیم Google