Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

Rondine partner del progetto “MedNet - Una rete per l'inclusione dei giovani nel Mediterraneo”

Il meeting promosso dalla Regione Toscana si terrà a San Rossore il 23 e 24 settembre

 

(Arezzo – 19 settembre 2014).  Rafforzare il ruolo dei giovani nei processi democratici e promuovere il dialogo tra i giovani, creare una rete permanente di associazioni giovanili del Mediterraneo: questi gli obiettivi del progetto “MedNet -Una rete per l'inclusione dei giovani nel Mediterraneo”presentato questa mattina in conferenza stampa da Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, ente promotore del progetto (Settore Relazioni Attività Internazionali, Ufficio Giovanisì), in collaborazione con Oxfamitalia, Rondine Cittadella della Pace e le Ong e associazioni del territorio toscano maggiormente impegnate nell'area mediterranea.Un progetto che vede ancora una volta Rondine impegnata sul fronte della Sponda Sud del Mediterraneo inserendosi perfettamente nel programma “Una classe dirigente per la Sponda sud del mediterraneo” ormai al terzo anno consecutivo, che prenderà il via il prossimo 29 settembre e vedrà i venti giovani selezionati coinvolti nella rete di MedNet.

MedNet culminerà in un meeting didue giorni, inserito nel calendario del Semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell'Unione Europea, che si terrà il 23 e 24 settembre prossimi presso la Tenuta del Parco di San Rossore. Al meeting parteciperanno circa 120 ragazze e ragazzi, membri di associazioni giovanili, provenienti da: Grecia, Portogallo, Francia, Spagna, Marocco, Tunisia, Israele, Libano, Egitto, Palestina e Italia.

Sessioni in plenaria con interventi di relatori rappresentanti di istituzioni partner, società civile e organizzazioni internazionali, si alterneranno a due sessioni seminariali di approfondimento tematico che vedranno i ragazzi  impegnati  a lavorare divisi in quattro gruppi.

I gruppi, animati da facilitatori scelti tra docenti universitari, giornalisti, ricercatori e rappresentanti delle istituzioni e della società civile, saranno chiamati a lavorare sui diversi temiquali lepolitiche di studio e lavorative, il ruolo dei giovani nelle Istituzioni, la mobilità dei giovani, gli scambi e le opportunità di studio e lavoro, pari opportunità per tutti e uguaglianza di genere.Al termine dei workshop saranno prodotti 4 dossier tematici di approfondimento per ognuno dei temi e alla fine della due giorni, verrà presentato un documento di sintesi dei lavori. 

 

Rondine ha contribuito al progetto MedNet coordinando i quattro dossier tematici che saranno i pilastri del dibattito e dei lavori all'interno dei vari workshop durante l'evento di San Rossore. Uno dei quattro dossier, quello sul tema “Youth mobility, exchange, study and training opportunities through the Mediterranean Area” è stato affidato a Rondine proprio in virtù dell'attività dell'Associazione che si occupa della formazione di giovani che, pur venendo da paesi in conflitto tra di loro, hanno deciso di rigettare la guerra come metodo di soluzione dei conflitti.

Essenziale inoltre nella prima fase del progetto l’animazione ed inserimento di contenuti nella Piattaforma Online (http://edu.oxfam.it/) in collaborazione con Oxfam e dei social networks con l’obiettivo di garantire diffusione al progetto e il massimo impatto sui beneficiari.  La piattaforma onlineinfattirappresenta un importante veicolo sia per la diffusione dei risultati raggiunti che per la promozione dell’impegno di tutti i partecipanti nell’intera regione del Mediterraneo essendo uno spazio di scambio e confronto permanente tra giovani amministratori, ONG e associazioni giovanili della regione Euro- Mediterranea allo scopo di pervenire a soluzioni condivise per le sfide comuni di questa regione.

Facebook: MedNet2014

Twitter: @MedNet2014

Piattaforma online: http://edu.oxfam.it/

Scarica il programma!

 

 

 

 

 

 

خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو