Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

Al via la 4° edizione del progetto “Capire i conflitti, praticare la Pace”. Progetto scuola 2013-14 in Trentino

 

 

 

 

In occasione del cammino di avvicinamento al Centenario della Grande Guerra, l’associazione Rondine Cittadella della Pace, torna a proporre alle scuole secondarie di primo e secondo grado il Progetto Scuola 2013-14 “Capire i conflitti – Praticare la pace” avviato quattro anni fa con la collaborazione di Trentino Marketing SPA e della Provincia Autonoma di Trento. Un progetto innovativo ma già di comprovata efficacia che negli ultimi anni ha portato migliaia di studenti alla scoperta delle terre trentine raccontate da giovani che hanno fatto esperienza della guerra sulla propria pelle. Un viaggio studio di 5 giorni alla scoperta dei luoghi della Prima Guerra Mondiale accompagnati dagli studenti di Rondine, giovani provenienti da luoghi di conflitto di tutto il mondo, che hanno scelto di impegnarsi in prima persona per la risoluzione dei conflitti dei loro Paesi. Anche quest’anno saranno coinvolti oltre 200 studenti delle scuole di tutta Italia che per due settimane invaderanno il territorio in diversi turni che andranno da lunedì 31 marzo fino a martedì 8 aprile.

Novità di quest’anno un itinerario ancora più articolato che condurrà i giovani ad Andalo, a Vermiglio, a Rovereto fino all’Altopiano della Paganella; un percorso che spazia dall’esperienza della guerra messa nel museo, fino alle tracce lasciate nel territorio dal fronte, passando per le meraviglie paesaggistiche di questa terra.

Il filo conduttore del progetto è il tema del conflitto, inteso come dinamica che agisce a più livelli (politico, sociale, interpersonale e interiore), spaziando dal conflitto armato fino a quello che gli alunni possono sperimentare quotidianamente nei loro contesti di vita.

Attraverso la relazione costruita con gli studenti di Rondine e i formatori dell’Associazione i giovani italiani ritrovano le proprie motivazioni per la convivenza pacifica acquisendo nuovi strumenti per relazionarsi all’altro e rendendosi  conto delle conseguenze dei conflitti nella quotidianità fino a sperimentare ciò che serve per superarli.

قطعات موبایل خرید دامپ خرید لوپ دیجیتال آی سی هارد بی سیم بیسیم Google