Tutte le news

Il Viceministro agli Esteri Lapo Pistelli incontra la Sponda Sud a Rondine

Ultima modifica il Giovedì, 07 Novembre 2013 15:38
Pubblicato Giovedì, 07 Novembre 2013 15:20
Share

L’Associazione Rondine Cittadella della Pace è lieta di annunciare l’incontro con il Viceministro agli Affari Esteri, Onorevole Lapo Pistelli, che si terrà il prossimo venerdì 8 novembre. Dopo la partecipazione al Rapporto Annuo di Rondine nel giugno scorso presso la Camera dei Deputati, il Ministro ha deciso di incontrare i giovani dello Studentato Internazionale, proprio nel luogo dove avviene l’incontro tra le culture che si trasforma in dialogo e costruzione di un futuro di pace.

 All’incontro saranno presenti anche i giovani del progetto “Una nuova classe dirigente per la Sponda sud del Mediterraneo”, attivato da Rondine in seguito agli avvenimenti della Primavera Araba. Un progetto che ha destato interesse nel Viceministro proprio perché manifesta la consapevolezza della necessità di un impegno forte nell’ambito della cooperazione nell’area del Mediterraneo attraverso azioni, che come in questo caso, sono tese ad aumentare il livello di consapevolezza, fornendo conoscenze e strumenti che siano in grado di facilitare le giovani generazioni nella comprensione dei processi di cambiamento culturale, economico e sociale in atto, al fine di permettere loro di partecipare attivamente alla fase di cambiamento storico che il proprio paese sta affrontando, attraverso interventi costruttivi negli ambiti di propria competenza.

Giovani che non scappano dalla propria terra per un futuro migliore ma che vengono a Rondine per imparare a rendere migliore il proprio Paese, per tornare a casa come i leader di domani, attori del cambiamento in atto.

Esperto di politica internazionale e di diritti umani, l’On Pistelli ha visto in Rondine un’esperienza concreta ed efficace per la cooperazione e la risoluzione dei conflitti, una realtà da sostenere e incoraggiare per il suo valore intrinseco e la sua capacità di operare un cambiamento reale nella società  che parte dalla persona, dall’uomo.

 La giornata aretina del Viceministro Pistelli comincerà con la visita alla Cittadella, nel borgo medioevale di Rondine guidato dal Presidente Franco Vaccari e dai giovani dello Studentato Internazionale. Seguirà il pranzo con gli studenti, le istituzioni locali e la Presidenza presso la “Locanda sull’Arno” previsto per ore 13.30. Quindi l’incontro - dibattito con gli Studenti di Rondine presso la Sala Gioconda dove saranno affrontate le tematiche dello sviluppo del Mediterraneo insieme ai  giovani del progetto “Una nuova classe dirigente per la Sponda sud del Mediterraneo”. Un tema caro al Viceministro che ha analizzato a fondo  l’origine e le sfide delle Primavere Arabe  e il loro impatto sullo scenario geo-politico del Nord Africa e del Medio Oriente (“Il nuovo sogno arabo – Dopo le rivoluzioni”, Feltrinelli 2012). Una questione tornata fortemente alla ribalta dopo la tragedia di Lampedusa  che ha drammaticamente evidenziato la necessità di riformare il diritto d’asilo e di migrazione. Tematiche che necessitano di risposte concrete e urgenti sulle quali da tempo Rondine lavora con impegno.

Al termine del dibattito dopo un breve tavolo di lavoro il Viceministro sarà disponibile per incontrare la stampa intorno alle ore 16.30.