Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

“Due sponde, un futuro: la Sardegna al centro di nuove opportunità di sviluppo nel Mediterraneo”

 

Si stringe il sodalizio dell’Associazione Rondine Cittadella della Pace con le realtà sociali e istituzionali del della  Sardegna. Una proficua collaborazione che ha portato per il secondo anno alla realizzazione di un evento di grande attualità e di ampio respiro che attraverso esperti di fama internazionale si rivolge alle giovani generazioni del territorio che saranno protagoniste del cambiamento a cui si appresta tutta l’area mediterranea.

 “Due sponde, un futuro: la Sardegna al centro di nuove opportunità di sviluppo nel Mediterraneo” questo il titolo del Forum Internazionale che si terrà a Sassari il 28 settembre e il 30 a Cagliari e rientra nel progetto “Tra.. mare incontri: conflitto-sviluppo-innovazione”  il quale prevede una serie di azioni di promozione della pace e integrazione nel territorio sardo  oltre ad azioni che portino sviluppo d'impresa in Sardegna. Con l’edizione del 2013 si vuol proporre un punto di vista nuovo, ossia l’opportunità concreta di creare collaborazioni future tra la Sardegna, isola al centro del Mediterraneo e gli altri Paesi della Sponda Sud. Il forum stesso rappresenta il momento ideale per dimostrare buone pratiche, condividere risorse e opportunità in vista di una cooperazione mirata allo sviluppo locale di ciascun Paese coinvolto.

Cagliari e Sassari accoglieranno i giovani provenienti da Egitto Libia e Tunisia  partecipanti al progetto di Rondine “Una nuova classe dirigente per la Sponda Sud del Mediterraneo”, i quali, insieme con i giovani sardi, analizzeranno gli avvenimenti che stanno trasformando la realtà del Mediterraneo per instaurare nuove forme di cooperazione.

Rondine Cittadella della Pace, associazione no-profit che lavora per la risoluzione del conflitto,  mette a disposizione i propri metodi di formazione in un progetto incentrato sulla convivenza di culture diverse consegnando ai giovani della Sardegna e a quelli della Sponda Sud, nuovi ed efficaci strumenti per lo sviluppo dei propri Paesi attraverso innovativi processi di collaborazione.

Il Forum

Il forum di Sassari si terrà presso la Sala dei Cento della Camera di Commercio, sabato 28 settembre dalle ore 16.30 e sarà incentrato sul tema dell'economia e dello sviluppo locale in un'ottica di collaborazione tra i Paesi del Sud del Mediterraneo.

Il tema centrale della tavola rotonda diCagliari grazie alla collaborazione della Provincia si terrà presso la sala Consiliare del Palazzo Regio dalle ore 16.30  e sarà invece quello della cooperazione internazionale e dell'associazionismo locale.

A questi eventi prenderanno parte autorità istituzionali, esperti nazionali e internazionali, giovani imprenditori portatori di innovazione e rappresentanti di associazioni locali impegnate nel sociale e nella tutela dei diritti umani che si alterneranno alle testimonianze dei giovani partecipanti al progetto provenienti dalla Tunisia, dall’Egitto e dalla Libia.

Il Pre-forum

Il forum sarà anticipato da un’incontro con la stampa che si profila di grande attualità e interesse per il territorio. Live from Primavera Araba! …..I giovani studenti provenienti da Egitto Libia e Tunisia insieme ai giovani sardi porteranno la loro esperienza del proprio impegno nel creare un cambiamento reale nel proprio Paese attraverso la condivisione di progettualità su vari fronti, mentre alcuni partecipanti alla prima edizione del Progetto si collegheranno in diretta da Tunisi e dal Cairo per testimoniare l’attuale situazione e i fermenti che si percepiscono dalle piazze: tra loro Souad Yacoubi giovane tunisina attivista in rete e Wail Wailgzoly noto blogger egiziano. Un’occasione per  la Sardegna per comprendere i grandi cambiamenti che stanno avvenendo intorno a lei, attraverso le voci di chi le sta vivendo, un’analisi che vedrà voci di spicco del giornalismo italiano e internazionale che animeranno un dibattito aperto a tutti.

L’incontro si terrà il 16 settembre alle ore 11 a Cagliari presso la Sala Consiliare di Palazzo Regio della Provincia e il 17 settembre a Sassari presso la Sala dei Cento della Camera di Commercio alla stessa ora.

 Il concerto

“Live from Primavera Araba!”è  attualità ma anche spettacolo e coinvolgimento a 360 gradi attraverso la scoperta  dell’identità e delle tradizioni dei popoli che si incontrano in Sardegna per costruire insieme un nuovo futuro. Sabato 14 settembre presso il Caffè Libarium Nostrum alle ore 22 sarà presentato l’esibizione del famoso gruppo Guney Africa,musica e canti tradizionali del Senegal eseguiti esclusivamente attraverso strumenti originari dell’Africa dell’ovest. Le Benet Al Shark ovvero le allieve di Tania e Sara proporranno esibizioni di danza del ventre della tradizione egiziana. Durante la serata i giovani sardi coinvolti nel progetto e i partecipanti di Sponda Sud presenteranno degli intermezzi. L’arte e la musica ancora una volta strumenti universali attraverso i quali nasce l’incontro tra le culture e i popoli.

 

Il Forum Internazionale è realizzato all’interno del progetto “Tra.. mare incontri: conflitto-sviluppo-innovazione”  che ha visto diversi  partner co-finanziatori  tra cui Camera di Commercio del Nord Sardegna, Fondazione Banco di SardegnaProvincia di  Cagliari e Provincia di Sassari, Fondazione Adele e Giuseppe Baracchi e la Conferenza Episcopale italiana –Servizio Nazionale per il Progetto Culturale. Il progetto  svolge  in partnership con l’'Associazione Primavera onlus ed è stato realizzato grazie al sostegno della Fondazione CON IL SUD, nata dall’alleanza tra le fondazioni di origine bancaria e il mondo del terzo settore e del volontariato per promuovere l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno, ovvero favorire percorsi di coesione sociale per lo sviluppo.

خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو