Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

Lo studentato si prepara alla festa di "Purim"

 

 

Questo fine settimana ricorre “Purim” - la festa ebraica che cade il giorno 14 del mese ebraico di Adar: la festa dura 2 giorni e si conclude "dopo le stelle" del 15 di Adar. Secondo le usanze durante questa festa si indossano

costumi, si brinda in compagnia con tanto vino (in questa festa e' un obbligo secondo

la Bibbia) e ci si scambiano dei dolci!

Quindi lunedì sera 25 febbraio i giovani dello Studentato Internazionale festeggeranno insieme con la lotteria dei dolci e  una gara dei costumi.  Il costume più bello riceverà anche un premio.

Il digiuno del giorno precedente alla ricorrenza ricorda quello di Ester. Lo scopo stesso del digiuno è la purificazione dell'animo tramite la preghiera, per avere una maggior forza d'animo e poter affrontare una difficoltà come la guerra. Storicamente, infatti,  il popolo ebraico ha affrontato molte delle guerre o dei rischi di guerra con un digiuno. In questo caso il pericolo di eliminazione da parte dell'esercito del Re Assuro, mal consigliato dal suo aiutante Amman. Mardocheo, allora, portò alla corte del Re anche sua cugina Ester, orfana, che incontrò le grazie del Re. Ester divenne la regina e si recò dal Re al termine del digiuno e lo pregò di offrire un banchetto e di invitare anche il perfido Amàn.
Come si festeggia: La festa è piena di gioia. Il mangiare bene  è una cosa molto importante, soprattutto dolci e vino. Si indossano costumi , maschere e sonagli.

 

خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو