Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

Rondine vola a Montecarlo

SEGUI LA DIRETTA STREAMING DELLA GIORNATA

In occasione della XII edizione della Settimana della Cultura e Lingua italiana nel Mondo, nasce l’idea dell’Ambasciata Italiana nel Principato di Monaco di dedicare un mese ad eventi ed iniziative volti a valorizzare la già forte presenza culturale e sociale italiana nel Principato, con l’obiettivo di promuovere il “Sistema Paese Italia” nel suo insieme. Nell'ambito della manifestazionel’Associazione Rondine  Cittadella della Pace avrà l'onore di organizzare il 26 ottobre una giornata ricca di appuntamenti e ospiti di eccezione che si colloca all’interno di una calendario di eventi ed iniziative che vanno dall’opera musicale alle arti figurative, dalla poesia al cinema, sempre a livelli di eccellenza che ben si inseriscono nello scenario culturale del Principato e nel dinamismo che lo caratterizza.

La mattina alle ore 10.30 presso l'Hotel Meridien sarà presentata la conferenza internazionale “Un mare tra due sponde, un ponte tra due mondi dedicata al progetto in corso “Una nuovaclasse dirigente dalla Sponda Sud del Mediterraneo”, con la partecipazione dei giovani provenienti da Libia, Egitto e Tunisia che stanno realizzando un percorso di formazione a Rondine;interverranno esperti della realtà geopolitica e sociale della Sponda Sud come Vannino Chiti, Vice Presidente del Senato della Repubblica Italiana, l'editorialista del Corriere della Sera Antonio Ferrari, il Presidente dell'Osce Riccardo Migliori, il responsabile delle relazioni internazionali della comunità di Sant’ Egidio Mario Giro.

Il pomeriggio proseguirà alle 18.30 presso la Salle du Canton con la presentazione dell’ opera del Maestro Giuliano Vangi realizzata nella Cattedrale di San Donato di Arezzo  con l'Arcivescovo della Diocesi di Arezzo Cortona e Sansepolcro Riccardo Fontana , il presidente della Provincia di Arezzo Roberto Vasai e rappresentanti delle istituzioni civili che presenteranno le peculiarità aretine dalle tradizioni locali alle espressioni artistiche che hanno reso famosa la città a livello internazionale.

Alle 19.30 inizierà lo spettacolo multimediale “Dissonanze in Accordo”, con la presenza straordinaria della cantante israeliana Noa e di Liliana Segre, sopravvisuta dell'Olocausto; si tratta di una trasposizione artistica del messaggio di Rondine che alterna le testimonianze dei giovani di Rondine alla musica e alla videoart;  è uno spettacolo che nasce dall’idea di raccontare una storia, raccontando tante storie. Tra le luci, i suoni ed i colori di una spettacolare performance di visual art, emergono le note di una ensemble polistrumentale che esegue brani dalle colonne sonore più famose di film legati al tema della guerra. In mezzo, le testimonianze dei giovani studenti di Rondine, che provengono da luoghi di guerra, e raccontano con parole brevi e intense il rifiuto del conflitto, e la rinascita in una consapevolezza che va oltre il nemico, verso la persona. Un caleidoscopio di emozioni, dove la musica, le immagini, la voce ed il silenzio condiscono l’emozione di assistere ad uno spettacolo unico.

 

 

Scarica il programma della conferenza della mattina

 

خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو