Tutte le news

Le piazze di Maggio a Prato con 'Dissonanze in accordo'

Ultima modifica il Mercoledì, 14 Novembre 2012 15:36
Pubblicato Lunedì, 23 Aprile 2012 23:26
Share

Tanti suoni per una sola musica di pace. Non poteva che chiamarsi «Dissonanze in accordo» l’edizione 2012 di Piazze di Maggio che si svolgerà a Prato. Gli studenti di Rondine Cittadella della Pace, provenienti da tutto il mondo, saranno in città venerdì 4 e sabato 5 maggio per incontrare i pratesi attraverso meeting nelle scuole, stand e un grande concerto conclusivo in piazza Duomo. 

«La nostra è una esperienza di storie che si intrecciano», ha spiegato Franco Vaccari, il fondatore e presidente dell’associazione Rondine lunedì mattina alla presentazione della manifestazione promossa con la Diocesi, la Pamat e in collaborazione con Lions Club Prato Host, Rotary Club Filippo Lippi, 100% scout e Comunità cristiana Sant’Anna. «Quando ci hanno fatto questa richiesta abbiamo accettato subito – ha detto il vescovo Gastone Simoni - conosco Franco Vaccari da anni e il suo impegno per l’amicizia tra i popoli. È un’opera educativa e formativa che va sostenuta». L’appoggio della Chiesa pratese è confermato dal fatto che l’annuale festa diocesana dei giovani è inserita tra le iniziative di Piazze di Maggio.

Tante storie arrivano a Prato con l'evento di Rondine:  tra queste anche quella di Elmira, giovane dell'Azerbaigian che alla Cittadella della Pace ha conosciuto un coetaneo armeno. Nelle regioni del Caucaso i due popoli sono in guerra. A Rondine sono diventati amici. «È stato proprio a una edizione di Piazze di Maggio ho conosciuto questa realtà che mi ha cambiato letteralmente la vita – racconta Elmira –, grazie a loro sono riuscita a guardare negli occhi un armeno, ho imparato a perdonare, a guardare oltre le differenze». Questa e altre storie saranno raccontate dagli stessi protagonisti agli studenti delle scuole superiori pratesi. Tra queste il Copernico, che ha promosso un’assemblea studentesca, in programma il mattino di sabato 5 maggio, nella quale tutti i ragazzi e le ragazze dell’istituto incontreranno i giovani di Rondine. 

Nel programma, venerdì 4 al mattino incontri nelle scuole. Alle 20,30 cena di beneficenza con raccolta fondi per le attività della Cittadella della Pace, presso il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Prato in via Paronese. In serata, alle 21,15, nella basilica di Santa Maria delle Carceri, veglia di preghiera giovanile. Sabato 5 maggio ancora incontri nelle scuole mentre nel pomeriggio, alle 16, in piazza San Francesco, ci sarà un concerto a cura della Pastorale giovanile. Alle 17, intervento di Franco Vaccari e di due giovani dello Studentato internazionale di Rondine. Alle 17,30, in piazza Duomo, 'Wall of fame – mettiamoci la faccia'. Tutti potranno scattarsi foto e inserirle dentro un lungo striscione colorato. Alle 18,30, nella basilica delle Carceri, messa del vescovo Simoni. Alle 21,30, grande concerto in piazza Duomo con una ensemble di dodici elementi. Musiche da colonne sonore sul tema del conflitto e della guerra unite a spettacolari video performance proiettate sulla facciata della Cattedrale di Prato.

Piazze di Maggio è una manifestazione realizzata in collaborazione con il Servizio nazionale della CEI per il progetto culturale.